POSTUROLOGIA

Moduli
1. Imaging
Materie: Neurofisiologia del sistema tonico-posturale; Principi base; Le catene Muscolo- Fasciali; Osservazione e Analisi Posturale
2. Introduzione Posturologia Back School
Materie: I cardini della Back School; Ergonomie; Metodo Alexander, Verrouillage e Grounding; Life Style; Dalla teoria alla pratica;
3. Posturologia Podalica
Materie: Esame del Recettore Podalico in posizione statica e dinamica; Test Associati; Tecniche manipolatorie morfostrutturali e propriocettive
4. Posturologia Oculare
Materie: Ruolo del Sistema Visivo in Posturologia; Sintomi; Test e Rieducazione funzionale visiva in Riabilitazione neuromotoria.
5. Posturologia Cranio-Mandibolare
Materie: Classi dentarie; Anomalie Cranio-Mandibolari; Disfunzione Linguale; Osservazione e Test; Trattamento Cranio-Mandibolare

 

– Imaging
Attraverso lo studio della Postura umana si può raggiungere una visione allargata e precisa sulle cause dei disturbi, permettendo una interpretazione di certi segnali più corretta e lungimirante. Questo è consentito se consideriamo l’uomo anche come sistema cibernetico, che permette la comunicazione e l’interazione di più sottosistemi.
• Neurofisiologia del sistema tonico-posturale
Il Sistema Uomo
Sistema Nervoso Centrale (afferenze ed efferenze) Il Sistema Tonico Posturale
Sistema di regolazione Posturale
Alterazione dell’Efficienza della Dinamica Corporea Difetto posturale
• Principi base
Legge di Causa ed effetto
Rapporto Forma-Funzione
Legge del Dolore, Bisogni, Economia
Iper e Ipofunzione
Modello Neurofisiologico, Biomeccanico, Psicosomatico
• Nomenclatura
• Le catene Muscolo-Fasciali
Embriologia, Anatomia e Istologia delle Fasce
Ruolo, Meccanica e Patologia delle Fasce
Catena Glosso-podalica, posteriore, anteriore, trasversale, … Catene neurologiche
• Osservazione e Analisi Posturale Strumenti
Visita Posturale
Analisi del Piano Frontale, Sagittale, Trasverso Test

– Introduzione Posturologia Back School
Il mal di schiena è la più comune disabilità lavorativa al di sotto dei 45 anni. E’ la patologia benigna più costosa nel nostro paese. La prima Back School è sorta in Svezia nel ’69, l’apertura di scuole in California poi in Nuova Zelanda e altre nazioni ad portato fino ad oggi diversi cambiamenti, dimostrando sempre efficace e durevolezza come approccio antalgico, perché agisce sulle cause che provocano il mal di schiena. Lo scopo del corso è dare le basi teorico-pratiche che permettano al terapista di capire le problematiche alla base di una algia e dare i giusti rimedi, consigli ed eseguire delle corrette tecniche sia in studio che esercizi/posizioni da dare per casa.
• I cardini della Back School Informazione
Ginnastica antalgica e rieducativa Uso corretto della colonna vertebrale Tecniche di rilassamento Alimentazione e stile di vita Consuetudine all’attività motoria
• Ergonomie
Da in piedi, da seduto, a letto, sul lavoro, in macchina,…
• Metodo Alexander, Verrouillage e Grounding Dolore Acuto e Cronico
Mc Kenzie
• Life Style
• Dalla teoria alla pratica
Educazione e rieducazione
Rieducazione strumentale Riprogrammazione dello schema corporeo

– Posturologia Podalica
La Postura umana è considerata come insieme di un sistema evoluto ed interfaccia tra ambiente e sistema. In quest’ottica il piede riveste un ruolo molto chiaro, d’interazione fra il terreno (ambiente esterno) e il resto del corpo (ambiente interno) contro gravità. Contrariamente a quello che succede nella nostra cultura di riferimento, che vede il piede sempre “bendato” e costretto dentro strutture spesso non morfologicamente e funzionalmente corrette, occorre conoscere come funzioniamo per comprendere il problema e suggerire le necessarie soluzioni agli squilibri imposti che portano nel tempo a disfunzioni, dolori, patologie.
Il corso vuole dare elementi teorici-pratici per agire correttamente da un punto di vista valutativo e conservativo sulle corrette funzioni di questa basilare struttura morfo-funzionale.
• Esame del Recettore Podalico in posizione statica e dinamica Esame delle scarpe
Piede Piatto, piede cavo
Calcagno varo e valgo
• Test Associati Strumenti
Osservazioni passiva e attiva
• Tecniche manipolatorie morfostrutturali e propriocettive Basi Cliniche
Basi Neurofisiologiche
Basi Bioenergetiche
Basi Podologiche
Solette Biomeccaniche, Propriocettive, Bioenergetiche, …

– Posturologia Oculare
Il Modello tradizionale medico Oculistico/Optometrico/Posturale attualmente sostenuto dalla maggioranza di coloro che si occupano delle professioni della salute, considera ancora l’occhio una macchina fotografica con l’obiettivo del maggior visus al canonico 10/10. Il nostro pensiero/studio considera parte del difetto refrattivo come causa principale da forze interne ed esterne che agiscono sul corpo e derivano dall’interazione dell’individuo con l’ambiente. I disturbi prima astenopeici e dopo refrattivi sono amplificati dallo stress provocato da fattori quali l’apprendimento tramite la lettura, il lavorare troppo vicini al compito, la scarsa illuminazione, la cattiva postura, le cattive condizioni di posizione nel lavoro, il lavoro al computer, ecc. che inducono un aumento dell’accomodazione e un cambiamento nel rapporto accomodazione convergenza AC/C allo scopo di affrontare la nuova situazione.
Il corso vuole dare elementi tecnico-pratici utili al tecnico per una valutazione visuo- posturale con conseguente strategia rieducativa al fine di migliorare il rendimento visivo e la postura.
• Ruolo del Sistema Visivo in Posturologia
Il recettore Oculare
Funzione Accomodativa
Optometria Comportamentale e Posturale
Correlazione fra muscolatura estrinseca e sistema vestibolare Riflessi Vestibolo Oculomotori
• Sintomi
Correlazioni fra accomodazione e convergenza, stato cognitivo, abilità scolastiche, anomalie visive
Difficoltà di apprendimento
• Test
Convergenza, Occhio Dominante, Marcia PPC e PPR
• Rieducazione funzionale visiva in Riabilitazione neuromotoria

– Posturologia Cranio-mandibolare
La Postura umana è ormai considerata come insieme di un sistema evoluto ed interfaccia tra ambiente e sistema. In questa ottica le funzionalità basali del sistema (filogenetiche) di interazione con l’ambiente (trofismo, tropismo, di riproduzione, ecc) risultano predominanti e canalizzanti le variazioni ontogenetiche, influenzando in maniera determinante la conformazione morfo-funzionale del Sistema (Postura).
Il corso vuole dare nozioni teoriche e pratiche per la corretta valutazione e approccio terapeutico delle problematiche relative all’apparato stomatognatico in un contesto posturologico.
• Classi dentarie
Recettore dento occlusale L’Apparato Stomatognatico Armonia Cranio facciale Dinamica Mandibolare
• Anomalie Cranio-Mandibolari
Sul piano frontale, sagittale, verticale Dislocazioni e Lussazioni
I Focolai Dentari Reattogeni Micro-correnti
• Disfunzione Linguale
Deglutizione atipica
Disfunzioni neuroendocrine, biomeccaniche, respiratorie, digestive, immunitarie
• Osservazione, Palpazione Muscolare e Test Anamnesi Stomatognatica
Esame Obiettivo
• Trattamento Cranio-Mandibolare

Per informazioni generali sui corsi compila il form sottostante.

PER PRENOTARE O PER QUALSIASI DOMANDA

COMPILARE IL FORM



Ho letto e accetto i termini e le condizioni

Se vuoi iscriverti ai nostri corsi compila il form sottostante.

PER PRENOTARE O PER QUALSIASI DOMANDA

COMPILARE IL FORM



Ho letto e accetto i termini e le condizioni

Puoi anche acquistare il corso direttamente online. Clicca sul tasto seguente.